Da domani partirà il torneo delle Nations League, il nuovo torneo istituito dalla Uefa. La nuova Italia di Mancini riparte proprio da qui per dimenticare la disfatta dei Mondiali. Ma cos’è la Nations League? Cosa c’è in palio? Come funziona?

 

nations league

 

Cos’è la Nations League

Essendo la prima volta che vedremo questa competizione, molti di noi si stanno chiedendo: Cos’è la Nations League?

La Nations League è un nuovo torneo introdotto dalla Uefa in sostituzione alle classiche amichevoli pre-Europeo in cui tutte le squadre in Europa si sfideranno per poter vincere la qualificazione diretta ai prossimi Europei del 2020.

A giocare ci saranno tutte e 55 le squadre d’Europa, le quali sono state suddivise in 4 diversi gruppi in cui ci sono squadre di circa lo stesso livello. La suddivisione è stata determinata in base al ranking Fifa. Le squadre dello stesso gruppo giocheranno fra loro e alla fine le vincitrici si sfideranno per strappare il pass a Euro 2020.

Ogni gruppo è stato diviso in gironi, e le squadre dei gironi si sfideranno per vincerlo e poi andare alla fase a scontri diretti. La formula è come quella dei Mondiali per far capire.

L’Italia è finita nel gruppo A, in un girone a 3 assieme a Portogallo e Polonia.

Le partite si giocheranno nel weekend del 9 Settembre, il 14 ottobre, il 18 novembre e il 24 marzo. Dal 5 al 9 Giugno invece si giocheranno le Finali.

 

Cosa si vince nella Nations League?

La squadra che vincerà il torneo a Giugno si qualificherà direttamente agli Europei 2020. Inoltre ogni squadra che vincerà il proprio mini-girone del gruppo si giocherà i play off per altri 4 posti a Euro 2020.

Le altre 20 squadre a parteciapre agli Europei si qualificheranno attraverso la formula tradizionale che tutti conosciamo.

 

Gironi Nations League

 

cos'è nations league


LEGA A

Gruppo 1: Olanda, Francia, Germania; Gruppo 2: Islanda, Svizzera, Belgio; Gruppo 3:Polonia, Italia, Portogallo; Gruppo 4: Croazia, Inghilterra, Spagna.

LEGA B

Gruppo 1: Rep. Ceca, Ucraina, Slovacchia; Gruppo 2: Turchia, Svezia, Russia; Gruppo 3: Irlanda del Nord, Bosnia, Austria; Gruppo 4: Danimarca, Eire, Galles.

LEGA C

Gruppo 1: Israele, Albania, Scozia, Gruppo 2: Estonia, Finlandia, Grecia, Ungheria; Gruppo 3:Cipro, Bulgaria, Norvegia, Slovenia; Gruppo 4: Lituania, Montenegro, Serbia, Romania.

LEGA D

Gruppo 1: Georgia, Lettonia, Kazakhstan, Andorra; Gruppo 2: Bielorussia, Lussemburgo, Moldova, San Marino; Gruppo 3: Azerbaijan, Bielorussia, Malta, Kosovo; Gruppo 4: Macedonia, Armenia, Liechenstein, Gibilterra.