Molte volte si sente parlare di Handicap nelle scommesse sportive o ce lo si trova davanti nel sito scommesse in cui si sta giocando. Ma di cosa si tratta veramente? Cos’è l’handicap nelle scommesse sportive e come funziona?

 

handicap scommesse calcio

 

Vediamolo ora in questo articolo.

 

Cos’è l’handicap nelle scommesse sportive

Quando si sta scommettendo nello sport e soprattutto nel calcio c’è la possibilità di poter aumentare le quote di partite che sulla carta sembrano scontate e quindi hanno quote molto basse. Il tutto è possibile grazie alle scommesse con handicap.

Questo tipo di scommesse sono applicabile in tutti gli sport, dall’ippica al basket, al tennis. Se Nadal giocasse contro il 60° tennista in graduatoria, la sua vittoria è scontata. Per questo si usa l’handicap per aumentare le sue quote.

 

handicap scommesse sportive come funziona

 

Facciamo un esempio nel calcio per capire meglio: immaginiamo nel 2018 una partita fra Juventus e Frosinone che sono le squadre ai due opposti in questa Serie A.

La vittoria della Juventus è quasi scontata e quindi la sua quota è molto bassa, da 1,08 a 1,18.

Per aumentare le quote di questa scommesse, senza andare con un semplice 1 nelle scommesse 1X2, è possibile scommettere con handicap.

Infatti se ad esempio si scommette con handicap 1, quindi 1H (0:1), le quote per la vittoria della Juventus aumenterebbero fino ad almeno 2,90. Perchè?

Con quanto indicato fra parentesi si fa partire il Frosinone con un gol di vantaggio e si scommette poi sulla vittoria della Juventus che deve appunto segnare almeno 2 gol.

Chiaramente si può usare l’handicap anche per avvantaggiarsi e quindi scommettere ad esempio 1H (1:0) in cui si fa partire la Juventus con un gol di vantaggio. In questo caso le quote scenderebbero perchè si da un vantaggio alla squadra già superiore sulla carta.

 

Tipi di Handicap nelle Scommesse di Calcio

Come detto ci sono diversi tipi di handicap nelle scommesse di calcio. Ecco quali:

  • 1H: handicap per la vittoria della squadra in casa
  • XH: handicap per il pareggio
  • H2: handicap per la vittoria della squadra in trasferta

 

Come funziona l’Handicap 1H

L’handicap 1H si gioca quando si vuole scommettere sulla vittoria della squadra in casa facendola partire da un risultato di sconfitta.

Come abbiamo visto l’esempio di Juventus – Frosinone prima, con una scommessa 1H (0:1) si fa partire la Juventus con un gol di svantaggio scommettendo sulla sua vittoria.

 

Come funziona l’Handicap XH

L’handicap al pareggio si usa quando si vuole scommettere sul pareggio della partita facendo partire una squadra con dei gol di svantaggio.

Ad esempio se si gioca XH (0:1) si fa partire la squadra di casa con un gol di svantaggio, quindi si vince sono se il risultato finale è di 2-1 o 3-2 e così via.

Da un lato questo handicap è il più difficile da indovinare, ma allo stesso tempo quello che ha quote più alte.

 

Come funziona l’Handicap H2

Questo tipo di handicap infine è quello in cui si scommette sulla vittoria della squadra in transferta e si aumentano le sue quote. Se si scommette un H2 (1:0) si fa partire la squadra in casa con un gol di vantaggio, scommettendo poi sulla sua vittoria.

E’ esattamente l’opporto della scommessa 1H.

 

Quando giocare l’Handicap nelle scommesse sportive

Dopo aver risposto alla domanda su cos’è l’handicap nelle scommesse sportive e come funziona, vediamo ora dove e quando conviene scommetterlo.

 

sisal matchpoint

 

Questo tipo di scommessa si può fare in qualsiasi tipi di sito scommesse, tuttavia quello che da le quote maggiori è di certo Sisal Matchpoint.

Per quanto riguarda sul quando è opportuno scommettere con questo tipo di scommesse, dobbiamo dire che le occasioni migliori sono le partite di Champion’s League, come la recente PSG – Stella Rossa che ha visto i francesi vincere per 6-1.

Oppure molto interessanti sono le partite dei Mondiali o Europei in cui ad esempio si possono trovare davanti nello stesso girone Francia e Gibilterra ad esempio.

 

Come funziona l’Handicap nelle Scommesse Sportive ultima modifica: 2018-10-04T11:02:38+00:00 da Fabrizio Rossero