In questa giornata della Coppa del Mondo si affronteranno le squadre del gruppo C e del gruppo D. Di particolare interesse le partite serali dove l’Argentina non deve assolutamente sbagliare per poter ancora sperare di qualificarsi alla fase successiva.

 

Australia – Perù ore 16:00

 

 

Un Perù matematicamente già fuori dai giochi deve affrontare l’Australia chiamata a vincere per mantenere vive le speranze di qualificazione.

Probabili formazioni

  • Australia (4-3-3): Ryan; Risdon, Sainsbury, Milligan, Behich; Jedinak, Rogic, Mooy; Leckie, Juric, Kruse. CT: van Marwijk
  • Perù (4-2-3-1): Gallese; Advíncula, Ramos, Rodriguez, Trauco; Aquino, Yotun; Carrillo, Cueva, Flores; Guerrero. CT: Gareca.

Statistiche

Questa sarà la prima partita ufficiale fra le due squadre nella storia.

L’Australia ha segnato un solo gol e fatto solo 1 punto contro squadre del sud America nella fase a gironi.

Inoltre l’Australia ha subito gol nelle ultime 12 partite giocate giocate ai Mondiali. Gli ultimi 3 gol dei canguri sono stati segnati tutti su rigore.

Il Perù per conto suo non ha mai vinto nelle ultime 8 partite ai Mondiali e su 27 tiri provati in questa competizione ha fatto solo un gol.

Mile Jedinak è il capocannoniere della squadra dell’Oceania segnando 2 gol su rigore.

 

Danimarca – Francia ore 16:00

 

 

Le due squadre si sono già affrontate 2 volte nell’ultima partita della fase ai giorni nei Mondiali e il risultato è di una vittoria a testa.

Probabili formazioni

  • Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Larsen, Kjaer, Christensen, Dalsgaard; Delaney, Schöne; Fischer, Eriksen, Sisto; N. Jorgensen. CT. Hareide
  • Francia (4-2-3-1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L. Hernandez; Kantè, Pogba; Mbappé, Griezmann, Matuidi; Giroud. CT. Deschamps

Statistiche

Le due squadre si sono affrontate 5 volte fra Mondiali ed Europei e 3 volte i blues hanno vinto la Coppa.

La Francia ha vinto 6 delle ultime 7 partite disputate con la Danimarca.

La Danimarca ha perso 4 delle ultime 5 partite contro squadre europee, eccezion fatta appunto per la Francia, con cui ha vinto 2 a 0 nell’Europeo del 2002.

La Francia ha vinto solo una volta tutti e 3 i match della fase a gironi ai Mondiali.

Olivier Giroud ha segnato gli ultimi 3 gol della Francia contro i danesi.

 

Nigeria – Argentina ore 20:00

 

 

Le due squadre si sono affrontate 4 volte nella fase a gironi dei Mondiali e i sudamericani hanno vinto tutte le volte. Messi e compagni sono obbligati a vincere per potersi qualificare.

Probabili formazioni

  • Nigeria (4-3-3): Uzoho; Shehu, Trost Ekong, Balogun, Idowu; Ndidi, Obi Mikel, Etebo; Moses, Musa, Iwobi. CT: Yusuf
  • Argentina (4-2-3-1): Armani; Salvio, Mercado, Otamendi, Tagliafico; Mascherano, Perez; Pavon, Messi, Acuña; Aguero. CT: Sampaoli

Statistiche

L’Argentina non vince dalle ultime 4 partite giocate ai Mondiali. Finora l’Argentina non ha mai chiuso una fase a gironi senza almeno una vittoria.

L’unica volta che l’Argentina non ha passato il turno a gironi dei Mondiali è stato nel 2002 quando ha ottenuto l’unica vittoria contro la Nigeria.

Le uniche vittorie ottenute ai Mondiali dalla Nigeria risalgono a partite contro squadre europee.

Messi non ha ancora trovato il gol seppur abbia tirato in porta già 12 volte. Dall’altro lato Musa della Nigeria è il giocatore che ha segnato più gol in una fase della Coppa del Mondo nella storia della nazionale africana.

 

Islanda – Croazia ore 20:00

 

 

Le due squadre si riaffrontano dopo essersi già affrontate nelle qualificazioni a Russia 2018 con una vittoria a testa.

Probabili formazioni

  • Islanda (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, Arnason, Ragnar Sigurdsson, Magnusson; Gislason, Gunnarsson, Gylfi Sigurdsson, Bjarnason; Bodvarsson, Finnbogason. CT: Hallgrimsson
  • Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Modric; Rebic, Kramaric, Perisic; Mandzukic. CT: Dalic.

Statistiche

Le due squadre come detto si sono affrontate nelle qualificazioni di questo Mondiale, in cui in entrambe le volte ha vinto la squadra di casa.

In tutto le squadre si sono affrontate 7 volte e l’Islanda ha vinto solo una partita.

La Croazia ha mantenuto la porta inviolata 3 volte su 4 nelle ultime partite ai Mondiali.

La Croazia ha già ottenuto la qualificazione matematica al turno successivo ed è la seconda volta nella storia. Finora non ha mai passato il turno da prima classificata.

L’Islanda pur non vincendo da 7 partite, con la vittoria di stasera potrebbe diventare la prima esordiente a qualificarsi nella fase a scontri diretti.

 

 

 

Probabili Formazioni e Statistiche Mondiale 26 Giugno: Australia vs. Perù – Danimarca vs. Francia – Nigeria vs. Argentina – Islanda vs. Croazia ultima modifica: 2018-06-26T11:44:14+00:00 da Fabrizio Rossero